Territorio e terza missione

Il DIMA è fortemente impegnato sul territorio e nelle attività di terza missione, cioè nello svolgimento di attività di trasferimento tecnologico e di supporto alle esigenze che emergono dalla società civile, dalle istituzioni, dagli organi territoriali dello Stato e dalle imprese.

Il DIMA opera per favorire l’applicazione diretta, la valorizzazione e l’impiego della conoscenza per contribuire allo sviluppo sociale, culturale ed economico della società, sia attraverso attività di informazione, comunicazione, diffusione della cultura tecnologica, sia attraverso la stipula di accordi e contratti di collaborazione.

Infatti, i docenti del DIMA offrono la loro consulenza e presenza in organi consultivi di enti pubblici, mettendo a disposizione le loro competenze scientifiche e svolgendo attività di Alternanza Scuola-Lavoro con presenza di studenti di scuola media superiore all’interno dei laboratori del DIMA, e più in generale attività di diffusione della cultura scientifica e tecnologica.

D’altro canto, i docenti del DIMA sviluppano attività di ricerca e sviluppo attraverso accordi di collaborazione a titolo non oneroso, contratti di ricerca e sviluppo stipulati con enti ed aziende nazionali ed internazionali, sviluppo di start up/spin-off partecipati dall'Ateneo, deposito di brevetti.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma